Crisi: Grecia, Club Med, PIIGS e non solo

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

PIIGS

 Crisi Grecia. La mia più grande paura, prendendo in considerazione la Crisi del paese ellenico, è che venga a scatenarsi un effetto domino anche su altri paesi e che il problema non si fermi solo alla Grecia.

Come ho già detto in passato, sempre a proposito del tema “Crisi Grecia” , parlare seriamente di vero e proprio rischio default per la Grecia è difficile. Rischierebbe di saltare non solo ovviamente Atene, ma verrebbe messa a dura prova l’Unione Europea.

Poniamoci allora una domanda: ma quanto costerebbe l’uscita della Grecia dall’UE ed un suo eventuale default?

Un vero e proprio sproposito. Ecco perché, in un modo o nell’altro, si farà tutto il possibile, a seguito di minacce, paure e prese di posizioni (passando da necessarie e impopolari scelte economiche greche), per evitare il peggio.
Resta comunque molto interessante vedere cosa sta accadendo sul mercato in questi ultimi giorni.


Credit default swap Grecia: boom volumi

 

Tanto per cominciare, i volumi dei credit default swap, i CDS, con sottostante titoli di stato della Grecia, sono lievitati a dismisura, non solo nel prezzo ma anche nei volumi. Il che significa non solo che aumenta il timore sulla solvibilità del paese ellenico, ma anche che sta iniziando una speculazione come visto in passato su tematiche come General Motors o Lehman Brothers (ovviamente non siamo a quei livelli)! A pagarne le conseguenze, poi, in tutto questo grande caos, è anche l’Euro che ne esce ovviamente indebolito. E con l’Euro tutti quei paesi che hanno le finanza più deboli. Infatti cresce il timore su quelle aree conosciute come Club Med e PIIGS.

 

Club Med e PIIGS: l’Europa di serie B

 

Cosa significa PIIGS? Che cosa c’entra il Club Med?
Sono due definizioni dispregiative che vengono dati ai paesi che hanno i conti pubblici più dissestati. Da chi sono composti Club Med e PIIGS?

 

Club Med = Italia, Spagna, Portogallo e Grecia
PIIGS = Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia e Spagna

 

Quindi PIIGS è il Club Med più l’Irlanda. L’Area Euro di serie B. E proprio in quest’area le cose stanno peggiorando a vista d’occhio, e si rischia un effetto domino che, anche solo dal punto di vista speculativo, può generare sconquassi.

Perché temo questo scenario?
Semplicemente perché il mercato in generale è in bolla speculativa assoluta e basta un elemento destabilizzante importante per metytere in discussione la tenuta del valore di moltissime assets class. Un castello di carte che rischia quindi di crollare. Come un domino. Tanti tasselli tenuti in piedi con lo sputo dalla finanza creativa che cascano uno dopo l’altro. Ovvero…esattamente quanto è successo con i famosi subprime.

E tanto per non smentirci, e per aumentare i timori dell’effetto domino speculativo, i dati che arrivano da Portogallo e Spagna non sono certo rassicuranti. Portogallo raggiunge un deficit del 9.3%. La Spagna è in profonda difficoltà. E lo spread del Bund tedesco nei confronti di bond governativi spagnoli, portoghesi ed ovviamente greci lievita a dismisura.

Ancora a proposito di Spagna. Secondo il nostro amico Nouriel Roubini, che conoscete molto bene, la Spagna è il paese peggio messo, anche perché le dimensioni della Grecia sono minime, ma la Spagna ha un peso economico ben diverso. Inoltre il tasso disoccupazione: in Grecia la disoccupazione si aggira su un 10% mentre in Spagna è pari al 20%. Quindi stiamo all’erta.

Il debito sovrano si presenta come una delle problematiche più spinose e difficili da analizzare, monitorare e gestire del 2010.

 

CDS: PIIGS

cds-piigs

Ecco qui sopra il grafico dei Credit Default swap dei paesi PIIGS. Potete notare che:

1) La Grecia ha raggiunto livelli molto elevati (può la speculazione addirittura mandare totalmente in tilt un paese?)
2) L’Irlanda ha recuperato affidabilità
3) Addirittura il Portogallo ha oggi la seconda piazza di rischiosità nei PIIGS
4) E incredibile a dirsi..il paese più “virtuoso” tra i PIIGS e quindi anche nel Club Med è l’ITALIA. Per una volta possiamo esserne orgogliosi di essere gli ultimi…

 

Rendimenti Titoli di Stato Grecia

greece-government-bond-price-yiel

Livelli di rendimento ben oltre i tassi di molti mercati emergenti.

 

Grafico Bond Grecia

greece-chart-grafico-bond

 

Grafico PIMCO : the ring of fire

ring-of-fire-gross

Chiudo con questo brillante grafico tratto dalla newsletter (segnalata nei financial links) di Bill Gross, il più grande gestore obbligazionario mondiale, gran capo di PIMCO.
Credo che il grafico non necessiti di particolari spiegazioni, vi pare? Ovviamente PIIGS presenti nell’Anello di Fuoco (a livello di rischiosità) mentre in verde potete vedere dove investire in modo sereno e tranquilli. In giallo l’area del purgatorio.

 

Conclusioni

 

Le speculazioni potrebbero diventare sempre più forti, i rumors sempre più insistenti. Ma una cosa è certa la tematica della solvibilità dei debiti sovrani sarà una degli argomenti clou del 2010.
Questa è probabilmente solo una delle prime puntate sull’argomento.
Avremo modo di riaggiornarci in futuro.

STAY TUNED!

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Segui il blog con gli RSS feed gratuitamente!

Image Hosted by ImageShack.us

Cercami su facebook come Drim Tiater!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+