CRESCITA ECONOMICA: il segnale è chiaro. Ma il mercato ancora non ci crede.

Scritto il alle 14:11 da Danilo DT

Freccia_crescita_1.jpg

Voglio andare oltre a quelli che sono i dati macroeconomici che puntualmente escono ogni giorno. La mia scelta è legata al fatto che spesso poi, ci sono dati che si neutralizzano e quindi anche l’investitore si trova in uno stato confusionario da sovraesposizione da informazioni.
Mi sta bene che l’Europa stia vivendo un momento di gloria, dal punto di vista macroeconomico e di sentiment, soprattutto dopo le elezioni di Macron, ma è altrettanto chiaro che il resto del pianeta, forse, non ha poi così da festeggiare.
Questo mio ragionamento esula dal trend delle borse, che come ben sapete sono condizionati da dei fattori che, al momento, reggono molto bene, ma che non dureranno al’infinito. Volevo solo portare a vostra conoscenza due grafici che ritengo interessanti per tastare il polso alla situazione macroeconomica reale.
Il primo, lo conoscete benissimo, è un richiamo al CESI, ovvero il Citigroup Economic Surprise index.

cesi-citigroup-economic-surprise-index-2017
Tutti gli indicatori del CESI sono in peggioramento. Il dato più importante resta il CESI dei paesi sviluppati che sta per tornare in negativo. E poi molto male gli USA, ed in peggioramento tutti gli altri tranne UNO. Il Giappone. Ma nessuno parla del Giappone?
Questo grafico è la fotografia di un tessuto macroeconomico globale che si sta logorando. Punto.
A conferma del CESI eccovi un altro grafico che conferma un trend che è invertito.
Parliamo di tassi di interesse e della curva spread 10-2 yr. Il segnale che ne deriva non è certo positivo. Curve che si appiattiscono o che puntano nuovamente verso lo zero significano crescita economica in rallentamento.

10-2-spread-govies

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (4 votes cast)
CRESCITA ECONOMICA: il segnale è chiaro. Ma il mercato ancora non ci crede., 9.5 out of 10 based on 4 ratings
2 commenti Commenta
omnia_funds
Scritto il 12 giugno 2017 at 18:50

Se vogliamo dire che abbiamo avuto della crescita mi stà anche bene, poi però sarebbe da analizzarla bene questa crescita….
Momento di gloria in Europa.?? Non mi sembra proprio….a mio avviso il momento di gloria è in Asia e non solo da inizio anno ma anche il passato anno!!! Poi se vogliamo metterci anche il Giappone ben venga….ma parlare di momento di gloria in Europa a livello economico poi…mi viene il prurito alle mani…..per non dire altro!! L’economia è una cosa, la finanza tutt’altra cosa….dire quale delle due è una sorpresa è un dilemma.
Sempre interessanti le tue analisi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

john_ludd
Scritto il 13 giugno 2017 at 14:37

Peak Macron !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+