Come investire oggi: quando miglior rendimento va a braccetto con minor volatilità e rischi contenuti

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Asset allocation: i portafogli di CompassAndMore, ora anche disponibili su Borse.it, dimostrano che qui si fanno i fatti e non solo parole.

Mai come oggi è difficile investire. E ancor di più è complesso creare delle asset allocation che siano efficienti. Un mix che possa essere equilibrato, diversificato e che nel contempo sappia proteggere e generare performance.
Tutto questo mix di peculiarità fa parte degli obiettivi che si prepone il team di I&M nella costruzione dei portafogli modello.
Chi già conosceva CompassAndMore, avrà avuto modo di avere a che fare coi portafogli modello Alpha, Beta, Gamma, Sirio.
Oggi questi portafogli vengono rimodellati per Borse.it e messi a disposizione anche per chi non è abbonato al sito CompassAndMore.
Sono portafogli che hanno un diverso profilo di rischio ma hanno una filosofia di gestione comune.
La difesa del capitale e la generazione della performance.
Voglio portarvi ad esempio il portafoglio Beta, che in questa pagina di Borse.it  troverete come Balanced Mid Risk . Sulla carta sembra un classico portafoglio bilanciato, 50% equity e 50% bond. Ma è veramente così? Guardate voi stessi.

Grafico Beta alias Balanced Mid Risk

Come potete vedere il track record disponibile è già importante e quindi non si può parlare di performance casuali. Si parte dal 2009, e ad oggi i risultati sono visibili cliccando sull’immagine.

Vogliamo parlare di Performance? Bene, il benchmark non è battuto, ma polverizzato. Se l’indice di riferimento ha fatto il 16.81%, Beta ha fatto il 43.47%. Che dite? Quasi tre volte il benchmark.
Ma non voglio fermarmi qui. Guardate questa slide, decisamente più tecnica ma estremamente importante.
Parliamo di rischio di portafoglio e capacità di performare nelle fasi bullish e nelle fasi bearish.

Indicatori di tracking

Qui trovate:

Alpha di Jensen 

L’alpha di Jensen misura la differenza tra il rendimento del fondo e la sua performance attesa, dato il suo livello di rischio misurato dal coefficiente beta.

Un alpha positivo indica che il fondo ha una performance migliore rispetto a quanto atteso in relazione al suo beta, mentre un alpha negativo significa che il fondo ha una performance peggiore rispetto a quanto atteso in relazione al suo beta. L’alpha di Jensen è interpretata anche come misura di selectivity, cioè come capacità del fondo di fornire un extra-rendimento superiore a quello che dovrebbe essere fornito come ricompensa per il rischio di mercato, grazie alla selezione dei titoli più ”performanti”.

Mean Excess Return 

Investment returns from a security or portfolio that exceed a benchmark or index with a similar level of risk. It is widely used as a measure of the value added by the portfolio or investment manager, or the manager’s ability to “beat the market.” Also known as alpha.

Information Ratio 

L’information ratio è un indicatore di rendimento corretto per il rischio. Si differenzia dall’indice di Sharpe perché confronta il rendimento del fondo con il rendimento del benchmark di riferimento al numeratore, anziché con il rendimento dell’investimento privo di rischio (BOT). Possiamo interpretare l’information ratio come la misura dell’extra rendimento che il gestore è riuscito a ottenere rispetto al benchmark, tenendo in considerazione anche il rischio che si è accollato rispetto a un altro gestore che ha seguito passivamente il benchmark.

Più altri indicatori. Però se già solo analizzate questi citati, vedrete che è innegabile il valore della qualità della gestione.
In parole molto povere: miglior performance, bassa volatilità, rischio contenuto.

Non posso certo dire che nessuno sa fare di meglio, per carità. Credo però che, quantomeno, questo stile merita di essere preso in considerazione dall’investitore che necessita di un modello, una traccia da seguire per meglio costruire il suo portafoglio d’investimento.

Per maggiori informazioni,  cercateli QUI e selezionate, se vi interessa il Balanced Mid Risk,  la ricerca in base al rischio MEDIO. Troverete inoltre tutte le nostre soluzioni contraddistinte dal nostro logo dei portafogli.

Come detto, in TUTTI i portafogli RISK, malgrado il nome, non troverete la speculazione ma la ricerca del valore. E in questa fase di bolla, credo che il VALORE sia un fattore realmente determinante per le vostre scelte di investimento.

NB: e se non lo avete ancora fatto, buttate un occhio a questo post (CLICCATE QUI) dove illustriamo come abbiamo battuto con una doppia selezione di azioni italiane, il nostrano FTSEMIB.

STAY TUNED!

DT

Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)


VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Come investire oggi: quando miglior rendimento va a braccetto con minor volatilità e rischi contenuti, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Commenti (n° 1)Commenta

  1. candlestick scrive:

    bene occhio al vix che questa settimana ha fatto +60%…

    be careful

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)