Cerca nel Blog

Archivi categoria: Politica Monetaria

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

Credo non ci sia molto da dire, oltre quanto già spiegato, in merito al Meeting FED di stasera che dovrebbe comportare, come da ampie previsioni, ad un aumento dei tassi di 25 bp. Si torna quindi nel range 0.75%-1% e, … Continua a leggere

Scritto il alle 09:43 da Danilo DT

Spasmodica ricerca di rendimento oppure priorità alla difesa del capitale? Solo ieri vi parlavo di Bill Gross ed oggi rieccomi a rievocare, ancora una volta, il vecchio guru ex PIMCO. Ma non perchè ne sia particolarmente affezionato, ma perchè a … Continua a leggere

Scritto il alle 10:45 da Danilo DT

Fermi tutti. Questa è la settimana della FED. E dopo mesi di attesa do’ per scontato il rialzo di 25bp, visto (questa è l’unica verità) il rischio di surriscaldamento dell’economia americana. La Yellen mira ad evitare questo scenario e quindi … Continua a leggere

Scritto il alle 10:25 da Danilo DT

Oggi à l’ennesimo appuntamento con il Meeting BCE. Un incontro che dovrebbe decretare il “nulla di fatto” malgrado un miglioramento del tasso inflazione e di quello che, per molti, è un periodo di reflazione. Non voglio essere ripetitivo, chi è … Continua a leggere

Scritto il alle 15:31 da Danilo DT

E’ stata la settimana dove è tornata protagonista la FED, con una serie di dichiarazioni che alla fine hanno portate tutte al medesimo risultato. Ormai Bloomberg sconta un rialzo di 25 bp poco sotto il 90% (88% il 3/3, stima … Continua a leggere

Scritto il alle 11:28 da Danilo DT

E’ da un po’ di tempo che non vi parlo più della velocità di circolazione della moneta. Un amico lettore mi ha dato spunto per tornare a fare una riflessione sull’argomento, sopratutto alla luce degli ultimi avvenimenti. Innanzitutto occorre dire … Continua a leggere

Scritto il alle 09:35 da Danilo DT

Questo post segue le analisi di ieri sull’evoluzione del tasso inflazione in Eurozona. I dati quindi appena usciti confermano: a) un’inflazione onnicomprensiva (all Items) che in Eurozona arriva al target del 2% b) ma allo stesso tempo l’inflazione core si … Continua a leggere

Scritto il alle 09:30 da Danilo DT

Sembra quasi un mondo perfetto. Ma a me proprio perfetto non sembra. Malgrado questo, è inutile e controproduttivo negare l’evidenza. Dai dati che ho a disposizione sembra chiaro che negli Usa l’attività economica ha fatto segnare infatti una netta accelerazione … Continua a leggere

Scritto il alle 09:04 da Danilo DT

Se negli USA le previsioni sono di inflazione in forte aumento e conseguente aumento dei tassi (questa è la teoria, per i fatti come detto aggiorniamoci a fine febbraio, tanto per cominciare) in Europa sta capitando ben altro. Chi pensava … Continua a leggere

Scritto il alle 11:09 da Danilo DT

Nelle ultime settimane è tornata di grande attualità la diatriba sulla permanenza e sulla potenziale indissolubilità dell’Euro. La venuta di Trump, l’arrivo della Brexit, l’inconsistenza della politica italiana e le imminenti elezioni in Francia (Le Pen palesemente NoEuro) hanno sicuramente … Continua a leggere

Scritto il alle 09:39 da Danilo DT

La prima volta della Yellen davanti al Congresso era attesa un po’ da tutti. Per carità, era sbagliato attendersi delle nuove verità filosofiche da questo incontro. Non era né il luogo e tantomeno era l’occasione adatta. Senza poi dimenticare che … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

La riunione del FOMC (che non era seguita dalla conferenza stampa e quindi non c’è stato il “botta e risposta” coi giornalisti) è andata all’incirca come si pensava. Nulla di fatto e non poteva essere diversamente. Come sempre però è … Continua a leggere

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

Mercoledi il FOMC dirà se ha intenzione di alzare i tassi di interesse. Diamo per scontato un nulla di fatto. Ma deve essere chiaro che tra Donald Trump e Janet Yellen non c’è quel feeling che si sentiva tra Yellen … Continua a leggere

Scritto il alle 11:15 da Danilo DT

All’investitore medio, un modico rialzo dei rendimenti dei nostri titoli di stato passa quasi inosservato. Lo spread tra BTp e Bund resta sui livelli massimi dal 2015, a 174,5 punti, ed il rendimenti del titolo decennale italiano è al 2,21%. … Continua a leggere

Scritto il alle 09:17 da Danilo DT

Mercato quasi in stand by. Si vuole vedere chiaro, si cercano maggiori certezze su quello che sarà il Trumponomics, nel bene e nel male, tenendo ovviamente conto delle conseguenze che tale politica avrà non solo per gli USA. Ma ciò … Continua a leggere

Rubriche
Archivi
ATTENZIONE – NOTA BENE – IMPORTANTE

Creative Commons License

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

IntermarketAndMore

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato
  • [email protected] su Magie all’ITALIANA: dal bail in al bail out (passando dal burden sharing)
  • [email protected] su Magie all’ITALIANA: dal bail in al bail out (passando dal burden sharing)
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato
  • aorlansky60 su Magie all’ITALIANA: dal bail in al bail out (passando dal burden sharing)
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato
  • [email protected] su STOP LOSS: cronaca di un disastro annunciato

Google+