Archivi categoria: Economia Italiana

ITALIA: paese di poveri vecchi e di giovani senza futuro

La recente sentenza della Corte costituzionale non farà che aumentare il costo della previdenza a carico dello Stato, ma allo stesso tempo aumenterà il disagio sociale di giovani, con una copertura pensionistica, per il futuro, che sarà risibile. Intanto poi la disoccupazione giovanile in Italia ha caratteristiche ancora più preoccupanti. Ecco perchè. Continua a leggere

Pubblicato in Economia Italiana, Lavoro e Disoccupazione | Taggato , | 22 commenti

ITALIA: curva dei tassi che segue le aspettative

Ennesima dimostrazione che il mercato “guarda avanti” e che si muove non su quella che è la realtà, ma l’aspettativa. In questo grafico trovate sintetizzato il mercato obbligazionario italiano. E’ la curva dei tassi, ovvero dei rendimenti dei titoli governativi … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana, Obbligazioni e Titoli di Stato | Taggato , , | 2 commenti

Riparte l’inflazione, migliora quadro economico Eurozona

La commissione europea snocciola le sue previsioni. Sarà pur vero che una rondine non fa primavera, ma in questo caso, il report illustra una previsione migliorativa per l’Eurozona. Crescita confermata a +0,6% nel 2015 che poi migliora a +1,4% nel … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana, Obbligazioni e Titoli di Stato | Taggato , | 10 commenti

Economia dei paesi G7: PIL a confronto

PIL Italia fanalino di coda tra i grandi. Già sulle pagine di questo blog ho postato questo grafico che mette a confronto la crescita del PIL delle principali 7 economie mondiali (tra le quali, occorre ricordarlo, c’è anche l’Italia, ma … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana, Macroeconomia | Taggato | 1 commento

La luce (pasquale) in fondo al tunnel

Ammetto di essere a volte anche un po’ troppo critico sull’Italia e su quanto sta facendo il governo Renzi. Purtroppo cerco di attenermi alle cose che vedo e che sento. Poi, certo, siamo d’accordo che ci vuole del tempo. Intanto … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana | 6 commenti

Ignorantia legis non excusat: da oggi non è più cosi.

Il caso dei rimborsi alle spese pazze fatte dai 24 consiglieri della Valle d’Aosta rappresenta un fatto gravissimo perchè questi rimborsa alla casta politica vanno a ledere uno dei principi fondamentali della legge che non ammette l’ignoranza. Ma da oggi tutto cambia, a quanto sembra. Continua a leggere

Pubblicato in Economia Italiana | Taggato | 3 commenti

Ecco dove si trova l’Europa che cresce

Quando parliamo di Unione Europea molto spesso discutiamo su quanto questa Unione sia solo teorica. Un pugno di paesi tenuti insieme dalla valuta comune, l’Euro, ma con una serie di incongruenze a livello fiscale, economico, demografico, culturale veramente importanti, una … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana | Taggato | 14 commenti

ITALIA: LAVORO e DISOCCUPAZIONE sono figli di un passato disastroso

I dati sulla disoccupazione snocciolati ieri dall’ISTAT preoccupano non poco. Avevamo visto qualche raggio di luce a dicembre, avevamo notato un po’ di stabilità a gennaio ma ecco che a febbraio è arrivata al doccia fredda. E non parlo del … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana, Lavoro e Disoccupazione | Taggato , | 2 commenti

ITALIA: siamo ritornati nel tunnel della crisi?

Produzione industriale e prestiti bancari in difficoltà.  I margini sono minimi, il tasso delle sofferenze bancarie continua a salire. E la finanza non offre più quegli spazi visti negli anni passati. Come se ne esce? Tutti concentrati a vedere il … Continua a leggere




Pubblicato in Banche e Risparmio, Economia Italiana | Taggato , | 5 commenti

MONDI SOMMERSI: l’economia che non esiste (ma solo per la statistica)

Economia sommersa: Italia e Grecia ai vertici e ben oltre alla media OCSE. Difficile poter fare delle valutazioni completamente attendibili, ma è importante cercare di rendersi conto quanto pesa in un’economia il “sommerso”, comunemente conosciuto come il “nero”, (in inglese … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana | Taggato | 7 commenti

Banche italiane: con 183 miliardi di sofferenze arriva la BAD BANK

“Il sistema bancario è sano, le banche italiane sono sane”. Questa frase è stata più volte ribadita da Bankitalia (Visco) e non solo da lui. Sarà veramente così? Se leggiamo gli ultimi fatti c’è ben poco da stare allegri. Dal … Continua a leggere




Pubblicato in Banche e Risparmio, Economia Italiana | Taggato , , | 9 commenti

ITALIA: lost decade ma non solo [weekly rewind]

Si ferma la discesa del PIL. Stop alla recessione ma la delusione per le condizioni in cui avviene è forte. Ora arriva il QE e con un Dollaro USA ancora più debole è giusto aspettarsi un primo trimestre 2015 sicuramente … Continua a leggere




Pubblicato in Economia Italiana, Link Finanziari | Taggato , , , | 6 commenti

CREDITO: migliora il mercato dei finanziamenti. Ora però occorrono le giuste condizioni.

Credo sia giusto mettere in evidenza anche le cose positive, quando ne veniamo a conoscenza. Complice ovviamente la politica monetaria da una parte, e le ben note vicende valutarie dall’altra, possiamo notare un miglioramento delle condizioni del mercato del credito. … Continua a leggere




Pubblicato in Banche e Risparmio, Economia Italiana | Taggato , | 2 commenti

La sorpresa sul debito italiano: pubblico, esplicito, implicito, aggregato

Il debito pubblico rappresenta un pesante fardello per l’Italia. Ma se facciamo due conti, scopriamo che sommando il debito esplicito ed implicito, le cose non stanno certo peggio rispetto ad alcuni nostri blasonati vicini. E se poi prendiamo il debito aggregato… Continua a leggere

Pubblicato in Economia Italiana, V.I.P. (Very Important Post) | Taggato , | 8 commenti

Benzina e Petrolio: cosi vicini ma sempre più lontani

Come mai il prezzo della benzina e del gasolio alla pompa non scende in modo proporzionale alle quotazioni (in forte ribasso) del prezzo del petrolio? Continua a leggere

Pubblicato in Economia Italiana, Petrolio | Taggato | Commenti disabilitati