Archivi categoria: Crisi Mercati

Scritto il alle 19:50 da Danilo DT

Mamma mia. A volte sono veramente sorpreso dalle illuminanti conclusioni dei report redatti dalle menti dotte del FMI. O che sia una cosa voluta? Forse certi concetti vengono ribaditi proprio per creare un po’ di consapevolezza agli ignari investitori, drogati … Continua a leggere

Scritto il alle 07:52 da Danilo DT

Non era certo un personaggio simpatico a molti, malgrado al menomazione fisica. Wolfgang Schaeuble abbandona l’Eurogruppo e passa a dirigere il Bundestag. Ma il suo ultimo discorso suona molto come un testamento, con dei messaggi molto chiari su dove voleva portare … Continua a leggere

Scritto il alle 09:38 da Danilo DT

A Jackson Hole, Janet Yellen e Mario Draghi uniscono le forze contro la politica del protezionismo di Donald Trump. Il sistema delle banche centrali si muove contro le idee del POTUS. Continua a leggere

Scritto il alle 09:21 da Danilo DT

Per costruire il muro Donald Trump è disponibile ad arrivare anche allo shotdown con conseguente rischio default se non si interviene sul debt ceiling. Ma cosa significa e quali sono le conseguenze? Continua a leggere

Scritto il alle 23:38 da Danilo DT

9 agosto 2007. Una data come tante, ma che per il mondo della finanza dell’Eurozona resterà storico. Infatti in quella data ci fu la prima importante iniezione di liquidità, guarda caso già a favore del settore bancario che già sembrava … Continua a leggere

Scritto il alle 14:12 da Danilo DT

L’amico Donald Trump, come sapete, non mi è mai piaciuto proprio perché da sempre mi ha dato l’impressione di essere un (permettetemi) “pagliaccio” che si è preso i voti di protesta del popolo USA, e non solo quelli, promettendo cose … Continua a leggere

Scritto il alle 10:47 da Danilo DT

Il Banco Popular viene assorbito dal Banco Santader. Ma come è possibile che gli stress test, gli AQR, SREP e le varie ispezioni non hanno segnalato nulla? Inoltre come è possibile che in pochi giorni si sia risolto il problema mentre in Italia la questione MPS, Popolare Vicenza e Veneto Banca sia ancora da risolvere? Continua a leggere

Scritto il alle 09:02 da Danilo DT

I mercati sono nervosi. E come dar loro torto? Sono cresciuti tutti in modo considerevole, iniziano ad esserci dei segnali di indebolimento di trend anche a livello macroeconomico e poi…giovedì è dietro l’angolo. Giovedi, giorno del meeting BCE e delle … Continua a leggere

Scritto il alle 11:14 da Danilo DT

Dollar Index in debolezza ma CESI (Citigroup Economic Surprise Index) che preoccupa, sopratutto se paragonato all’andamento della borsa USA. E la Trumponomics che fine ha fatto? Continua a leggere

Scritto il alle 14:37 da Danilo DT

Pian pianino ma alla fine i nodi vengono al pettine. O forse sarebbe meglio dire che i nodi saltano all’occhio, cose che noi abbiamo già denunciato tempo fa ma che il mercato ha sempre sottovalutato. E non solo il mercato … Continua a leggere

Scritto il alle 10:09 da Danilo DT

Quello visto nella giornata di ieri rappresenta il più tradizionale del “Sell on news“. Macron vince quasi in modo scontato ed il mercato, quindi, reagisce in modo neutro alla notizia. Ormai archiviata quindi la vittoria, si prova a guardare avanti. … Continua a leggere

Scritto il alle 15:27 da Danilo DT

Le banche centrali dopo il quantitative easing, dovranno affrontare tapering ed exit strategy? E che fine faranno i tassi di interesse ed il tasso inflazione? Guardate che è successo in Germania negli anni ’20. Continua a leggere

Scritto il alle 17:12 da Danilo DT

  Sono alle prese con alcune problematiche di carattere familiare che, spero, di risolvere presto. Intanto cerco di tenermi aggiornato su quanto sa accadendo e noto che qualcosa si muove nella direzione che avevamo previsto. Torniamo a parlare dell’economia più … Continua a leggere

Scritto il alle 10:27 da Danilo DT

Erano la soluzione al problema. Quattro banche in crisi (CariChieti, Popolare Etruria, CariFerrara, Banca Marche) che vengono ripulite. Tutta quella che si poteva dire “Immondizia” viene spostata in contenitori che per comodità chiameremo “bad banks” mentre tutto il buono viene … Continua a leggere

Scritto il alle 14:35 da Danilo DT

Il debito pubblico raggiunge a livello aggregato, nuovi picchi di massimo. Sarebbe necessaria una ristrutturazione globale ma è utopia pura. Intanto è giusto fare chiarezza su come il debito pubblico del Giappone riesce ancora ad essere sostenibile. Continua a leggere

Rubriche
Archivi
ATTENZIONE – NOTA BENE – IMPORTANTE

Creative Commons License

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

IntermarketAndMore

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+