Cerca nel Blog

Archivi categoria: Analisi mercati

Scritto il alle 12:16 da Danilo DT

Le mosse delle banche centrali influiscono fortemente sull’andamento del mondo obbligazionario. Se in USA la FED tenderà ad aumentare i tassi di interesse, in UE la BCE difenderà ancora per qualche mese il mercato con il suo QE. Continua a leggere

Scritto il alle 09:50 da Danilo DT

La FED decide (come previsto) di non alzare i tassi di interesse. E fin qui nulla di nuovo. Ma rimaneva un po’ un’incognita quella che poteva essere la reazione del mercato alla strategia (se ce n’è una ) della Yellen. … Continua a leggere

Scritto il alle 15:47 da Lukas

La volatilità non sembra voler diminuire anche se sembra chiaro che la Yellen non aumenterà i tassi prima delle elezioni presidenziali. Quindi ancora incertezza sui mercati. [Guest post] Cari amici, nella settimana appena trascorsa, a differenza delle precedenti, i mercati … Continua a leggere

Scritto il alle 10:10 da Danilo DT

La vicenda DB condiziona l’andamento dei listini sopratutto europei, anhe se è evidente un aumento della percezione dei rischi sui mercati finanziari. Si esclude un aumento dei tassi di interesse USA a dicembre, però il mercato prende posizione e già … Continua a leggere

Scritto il alle 14:34 da Danilo DT

I rendimenti negativi sono figli di una politica monetaria ormai diventata “normale” a livello mondiale. Se non fai anche tu il tuo bel Quantitative Easing vieni deriso perché non sei alla moda… ovviamente sto scherzando, ma il QE rappresenta oggi … Continua a leggere

Scritto il alle 09:46 da Danilo DT

Il ruolo della FED continua ad essere determinante. Ma risulta chiaro che la Federal Reserve NON è una realtà indipendente. Intanto focus su liquidità ed utili, per capire come si è generato il rally di borsa negli ultimi mesi. Continua a leggere

Scritto il alle 14:38 da Danilo DT

I dati economici usciti in mattinata certificano il rallentamento. La frenata della crescita economica è evidente: Ma i mercati azionari quotano ben altre prospettive. Continua a leggere

Scritto il alle 10:42 da Danilo DT

In una fase dove l’economia USA rallenta, arriva una correzione dovuta all’eccessiva fiducia nei confronti di un mercato in frenata. E questi importanti grafici lo dimostrano, mettendo in dubbio che si tratti SOLO di una correzione fisiologica. Continua a leggere

Scritto il alle 15:10 da Lukas

Dopo una lunga fase di stallo, anche il CFTC di riporta dei cambiamenti. Nulla di rivoluzionario, sia ben chiaro, ma una configurazione meno trasparente e più incerta. [Guest post] Cari amici, nella settimana appena trascorsa, le non pessimistiche dichiarazioni di … Continua a leggere

Scritto il alle 00:52 da Danilo DT

Già nel video della settimana scorsa si metteva in dubbio il rimando del rialzo dei tassi di interesse USA a dicembre. Le parole del capo della FED di Boston hanno nuovamente alimentato le aspettative per una stretta monetaria. Ma è … Continua a leggere

Scritto il alle 15:16 da Danilo DT

Alcuni operatori, analizzando la volatilità del FTSEMIB, paragonano il nostro listino ai paesi emergenti. In realtà la correlazione è molto maggiore con lo Stoxx 600 Banks. Continua a leggere

Scritto il alle 09:15 da Danilo DT

Quanto è avvenuto ieri in ambito di ISM non manifatturiero è ormai noto. Come ricordato dalla redazione del sito che ci ospita, sia l’indice PMI che l’ISM hanno mancato le attese, attestandosi rispettivamente a 50,9 punti (da 51,4) e a … Continua a leggere

Scritto il alle 15:45 da Lukas

Non cambia l’atteggiamento degli operatori, ma questa volta sembra chiaro che la correzione si tramuti in una lateralizzazione. Analisi del COT Report del CFTC. [Guest post] Cari amici, nell’ottava appena trascorsa, nonostante dati non proprio esaltanti provenienti dall’economia reale, che riconfermano … Continua a leggere

Scritto il alle 10:30 da Danilo DT

I contratti long su SP500 e Nasdaq sono ai massimi storici, come è elevatissima la pressione ribassista sul VIX. Ma quando sul mercato si raggiungono tali estremi bisogna leggerlo come un segnale contrarian. Continua a leggere

Scritto il alle 09:30 da Danilo DT

Il mese di settembre inizia senza particolari previsioni di movimenti tellurici. Negli USA è il cosiddetto “Labor Day” e quindi mercati chiusi a Wall Street. Qualcosa di interessante lo troveremo sul lato macroeconomico europeo, con alcuni indici (tra cui il … Continua a leggere

Rubriche
Archivi
ATTENZIONE – NOTA BENE – IMPORTANTE

Creative Commons License

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

IntermarketAndMore

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Cross EUR USD: dove si troverà a fine 2016?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti

Check PageRank
Google+