Archivi categoria: Analisi mercati

FOMC Statement: il pranzo è servito!

Meeting FED: dopo i momenti difficili visti sui mercati finanziari, la Yellen si ritrovava pressata a dover “rassicurare” tutti su exit strategy, politica monetaria e tassi. Quando dà in pasto ai mercati è più o meno quello che si desiderava, … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Politica Monetaria, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , , , | 2 commenti

INFLOWS e OUTFLOWS: bene le azioni, male i bond, in attesa di Draghi e della BCE

Giovedi nuovo Meeting BCE con poche novità, ma si attendono importanti conferme su cosa si vorrà fare. Intanto sui mercati continua l’uscita dal mondo bond a favore dell’equity. Analisi money flow. Uno degli articoli più importanti (secondo il mio modesto … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Politica Monetaria | Taggato , , | Lascia un commento

WALL STREET: il mercato regge ma dove sono gli operatori?

GUEST POST – Aumentano i disequilibri sul mercato ma al momento il meccanismo regge, sempre sapientemente comandato dalle banche centrali. Analisi dei dati del CFTC secondo la personale visione di Lukas. Cari amici, nella settimana semifestiva del thanksgiving Usa, prevista … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, SP500 | Taggato , , | Lascia un commento

SP 500: target a 2220 punti per il 2015. E il petrolio non influirà sulle quotazioni?

In questo momento, stanno affiorando tanti elementi che potrebbero intaccare quella “tranquillità ” (leggasi bassa volatilità del mercato) che ormai ci accompagna da mesi se non anni. Intanto però, come detto, il mondo va avanti e molte vicende si evolvono … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, SP500 | Taggato , , , , | Lascia un commento

Europa meglio delle attese. Quale risposta dai listini azionari?

Indice CESI Eurozona (Citigroup Economic Surprise Index) vira al rialzo. Negli ultimi due anni è stato un segnale positivo per le piazze azionarie. Sarà ancora così? Lasciamo perdere cosa è relativo al futuro reale e cerchiamo di guardare in faccia … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Europa, Macroeconomia | Taggato , , | Lascia un commento

WALL STREET: ancora divergenze da assorbire ma c’è fiducia nel trend rialzista

GUEST POST – Continua il sostegno delle banche centrali. e le notizie da BCE e PBoC non possono che rassicurare i mercati. Analisi dei dati del CFTC secondo la personale visione di Lukas. Cari amici, nella settimana appena trascorsa, i sempre … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, SP500 | Taggato , , | 2 commenti

MERCATI FINANZIARI: divergenze anomale e correlazioni storiche

L’indicatore AAII Sentiment Index vola verso i massimi visti nel 2011, ma il mercato ci illustra delle strane incongruenze. Ancora protagonisti i titoli High Yield e l’azionario. Mentre l’indice di volatilità resta al tappeto. Dato per scontato quanto accade nel … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Azionario, Obbligazioni e Titoli di Stato | Taggato , , , , | 9 commenti

Accordo sul Dollaro USA per evitare la recessione in Europa

Le parole di Mario Draghi a Jackson Hole, le reazioni delle banche centrali ed il conseguente rapporto del cross EUR USD sono chiari segnali che c’è un progetto comune: evitare la recessione in Eurozona anche a scapito di una minor … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, EURUSD, Politica Monetaria | Taggato , , , , , , | 6 commenti

Il “FOMC minutes” indica la direzione dei tassi USA

I mercati attendono sempre con interesse l’esito del Minutes FOMC, il documento che “racconta” il dibattito all’interno dell’ultimo FOMC. Per carità, non è stato detto nulla di rivoluzionario. Però iniziano ad esserci delle spaccature e delle interessanti sfaccettature. Se avete … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Politica Monetaria, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , | 3 commenti

Gavettoni sui mercati: Draghi promette, i mercati reagiscono

Le promesse di Mario Draghi gonfiano nuovamente i mercati e le attese degli operatori. Quantitative easing considerato necessario se le condizioni del tasso inflazione e della crescita economica dell’Eurozona continueranno ad essere deludenti. Ma alla fine ciò che interessa è … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Politica Monetaria | Taggato , , , | 4 commenti

Accordo Russia-Cina sul GAS. A rischiare seriamente è l’Europa

L’Embargo contro la Russia ha come obiettivo quello di isolare Mosca dal mercato e “teoricamente” danneggiarla. Uno scenario che è ampiamente probabile visto che uno studio appena uscito della banca centrale russa prevede per i prossimi tre anni un PIL … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Crisi Mercati | Taggato , , | 18 commenti

WALL STREET: mercato meno sicuro di sè, aumentano gli indici della paura

Dow Jones, Nasdaq e SP500 che chiudono quasi sulla parità per l’ennesima seduta. Lateralizzazione in atto? Probabilmente è l’anticamera per un movimento correttivo più profondo. Analisi Grafico SPY e dei “Fear Index”: Vix, MOVE e CVIX. In queste sedute la … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, SP500, Vix | Taggato , , , | 4 commenti

Rendimenti reali negativi: la bolla sul mercato obbligazionario è evidente

Il tasso reale illustra la follia ormai raggiunta su certi mercati. Come si può non definirla una bolla speculativa causata dalla liquidità delle Banche Centrali? E la BCE vorrebbe fare il QE.. Ma per favore… Grafico inflazione Eurozona. In questo … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Obbligazioni e Titoli di Stato, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , , , , | 7 commenti

BORSA USA: il rally guidato dagli utili ma OCCHIO a cosa scontano le quotazioni

La borsa USA continua ad essere tonica. Come mai? Pensare che la FED ha chiuso i rubinetti… In realtà a muovere gli indici USA sono, come ho già anticipato diverse volte, sono gli utili e le trimestrali in uscita in … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Azionario, SP500 | Taggato | 1 commento

Intermarket Groove: RISK ON sui mercati. Comanda la liquidità delle banche centrali. Sempre.

La BOJ torna protagonista e sui mercati si rivede l’effetto QE già provato quando la FED comunicava mosse di politica monetaria. L’aumento di liquidità deciso da Kuroda fa esplodere la speculazione (alla faccia che il quantitative easing non crea la … Continua a leggere




Pubblicato in Analisi mercati, Intermarket | Taggato , , , | 1 commento