Business cycle: le fasi dell’orologio della crescita economica e il ritorno nell’area di recessione

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

L’economia si è sempre mossa all’interno di un determinato ciclo economico. Ed è normale analizzare le varie attività economiche caratterizzate da una intensità variabile all’interno di un determinato arco temporale. In questi ultimi mesi è evidente che qualcosa sta drogando questi cicli economici.

Da una parte, come si è detto, troviamo l’iperattivismo delle banche centrali impegnate a combattere la recessione. E dall’altra troviamo invece uno scenario di debito che soffoca la ripresa economica.
Due forse opposte che non necessariamente si annullano, ma certo condizionano e modificano sia l’andamento del ciclo economico, oltre che andare a variare le tradizionali logiche intermarket. E proprio in ambito di ciclo economico, vi presento questa interessante analisi.
Questo grafico rappresenta l’orologio di Merrill Lynch che va ad illustrare l’andamento del ciclo economico. Come potete vedere, già a metà febbraio la tendenza era abbastanza evidente.
Vi lascio immaginare dove ci potremmo trovare oggi.

STAY TUNED!

DT

Seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Business cycle: le fasi dell’orologio della crescita economica e il ritorno nell’area di recessione, 10.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
idleproc
Scritto il 29 marzo 2013 at 12:40

Concordo con te.
Credo che stiano anche vedendo l’azionario come “rifugio” a profitto garantito dalle banche centrali e che comunque, gonfiato o meno, hanno un qualche legame col reale… e senza i pericoli immediati in termini di conflitto che può generare la “socializzazione delle perdite” con lo scarico sociale.
Non mi pare che abbiamo neanche cominciato ad uscire dalla crisi nel reale…
Un pò come è stato per AAPL…
Penso anche che nel prossimo futuro i listini dovranno rispecchiere forzatamente l’andamento del reale e che verrà premiato chi farà una corretta valutazione del rischio più che del profitto immediato.
Per cui mi attendo una correzione.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+