BREXIT: Theresa May battuta in Parlamento. Now…panic?

Scritto il alle 23:12 da Danilo DT

“Scusate ma forse ci siamo sbagliati”. BREXIT: Quanto è successo stasera è quantomai destabilizzante. Un processo ormai dato per consolidato che trova uno sbarramento imbarazzante e rimette in piedi qualsiasi ipotesi.

(…) Una sconfitta catastrofica, come un governo britannico non aveva mai subito fin dal lontano 1924: l’accordo sulla Brexit fra la Gran Bretagna e l’Europa è stato affossato martedì sera a Westminster con ben 432 voti contrari, a fronte di soli 202 a favore. (…) [CdS

I numeri parlano chiaro e la bocciatura è netta non solo da parte dell’opposizione ma cosa ben più grave, è chiaro che anche oltre cento deputati dello stesso partito conservatore hanno votato contro.

DOMANDA: e ora che succede? Rischio sfiducia del governo May, arrivare alle elezioni anticipate e tentare il ribaltone, anche se difficilmente arriveremo a tanto.
Siamo sicuri che i conservatori sono disponibili a perdere il governo? Non credo.
Teoricamente ora i tempi per rinegoziare con l’Europa una nuova Brexit, teoricamente, non ci sono. Nuovo referendum alle porte? Molto difficile. Ma nulla in realtà è impossibile. Ma immaginatevi un attimo la scena: cosa andreste a chiedere agli inglesi? Se la volta scorsa si erano sbagliati? E se vince nuovamente il Leave… che succede?

Credo che la confusione per un po’ regnerà sovrana, ma una data è un’ora sono diventate ORA un vero INCUBO.
Data: 29 marzo
Ore: 23.00
Scatta la Brexit “senza accordo”. Sapete cosa potrebbe significare per la Gran Bretagna? Una catastrofe assoluta, la peggiore tra le ipotesi.
Blocco totale del commercio, un paese completamente immobilizzato e ingessato. Stento a credere che la Gran Bretagna arrivi a tanto. Aspettiamo gli sviluppi. Qualcosa succederà di certo, siamo onesti…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (7 votes cast)
BREXIT: Theresa May battuta in Parlamento. Now…panic?, 10.0 out of 10 based on 7 ratings
Tags:   |
4 commenti Commenta
pdf79
Scritto il 16 gennaio 2019 at 08:38

Caro Danilo la brexit è stata votata nel 2016 ho letto che sono stati firmati accordi transitori per garantire il regolare funzionamento in determinati settori oltre la data del 29 marzo, per cui penso continueranno così.
Il problema è l’Ue, al momento o così sappiamo hanno trattato con la gran Bretagna in modo unitario, io sto aspettando che qualche paese Ue dichiari o si scopra che ha già fatto accordi separati per avvantaggiarsi facendo volare definitivamente “gli stracci” in Europa e portando alla disgregazione dell’ Ue.
A pensar male si fa peccato ma ci si azzecca, gli inglesi aspettano di vedere se riescono a infilarsi in qualche breccia Ue e poi fare quello che hanno fatto bene per secoli gli affari loro.
Il secondo referendum spero che tutti pensino che sia una boiata che si fa si vota fino a quando il risultato non piace? E soprattutto chi stabilisce il risultato “giusto”?
Saluti a tutti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 5 votes)

Scritto il 16 gennaio 2019 at 09:06

Continuo a non pensare ad una BREXIT disordinata, proprio perché tutti ci rimetterebbero

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kociss01
Scritto il 16 gennaio 2019 at 10:52

La “perfida Albione” questa volta si e’ scavata la fossa con le sue stesse mani, tutti quegli imbecilli sovranisti attaccati ancora alle vecchie tradizioni quando ancora la gran bretagna era un impero e colonizzava molti popoli del mondo trattandoli appunto come “sudditi” nella peggior accezione del termine….adesso se ne pentiranno amaramente, speriamo che serva loro di lezione come servira’ ai ns sovranisti con le pezze nel culo che credono che basti uscire dall’euro per vedere rimessi in loro debiti…poveri illusi ignoranti. !!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -5 (from 5 votes)

kociss01
Scritto il 16 gennaio 2019 at 17:20

Brexit: May chiede fiducia a Camera e attacca Corbyn, “calamita’ nazionale”
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Milano, 16 gen – Il primo ministro britannico Theresa May ha chiesto alla Camera dei Comuni di respingere la mozione di sfiducia avanzata dal leader laburista Jeremy Corbyn e ha promesso di coinvolgere la Camera nella ricerca di un accordo che possa essere accettabile per i deputati. “Parlero’ con tutti i membri di questa camera per individuare gli elementi che possano rendere un accordo accettabile”, ha detto la May che ha inoltre promesso di intavolare nuove trattative con Bruxelles per arrivare a un’intesa. Uno scenario caldeggiato questa mattina dalla cancelliera tedesca Angela Merkel che ha detto che c’e’ ancora tempo per negoziare ma che il governo britannico deve indicare in che direzione intende muoversi.
Dall’altra parte tuttavia il presidente della commissione europea Jean Claude Juncker ha dichiarato a piu’ riprese che l’accordo bocciato ieri sera era l’unico accordo possibile.
Nel suo intervento alla Camera la May non ha risparmiato violenti attacchi a Corbyn. Facendo riferimento fra le altre cose agli episodi di antisemitismo avvenuti nel partito laburista, la May ha detto che Corbyn e’ stato una tragedia nazionale per quello che ha fatto al suo partito e sarebbe una “calamita’ nazionale” se andasse al governo.

ma che “fenomeni” questi inglesi vogliono uscire dall’area europea ,ma alle loro condizioni, se l’accordo negoziato non gli va bene si ritorna a negoziare finche’ l’Europa non accetta le loro condizioni..tipico comportamento colonialista: gente (mi rivolgo ai governanti e al partito tory non certo a tutta la popolazione) abituata a trattare gli altri popoli da sudditi se non da schiavi..ma adesso hanno trovato qualcuno che gli lisciera’ il pelo al contrario….ERA ORA.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+