BORSA USA: This time is different? Not at all. But now?

Scritto il alle 11:15 da Danilo DT

Se guardiamo all’analisi tecnica, il grafico dell’indice della borsa USA considerato da tutti il benchmark mondiale delle borse, ovvero il grafico SP500, rappresentato in chiave weekly, diventa veramente difficile poter capire cosa sta accadendo. Oltre ogni logica e più rosea previsione.
E’ un grafico che parte dallo scoppio della bolla subprime, arrivando fino alla bolla della liquidità.

E tutti i target sono stati polverizzati.
La violazione di quota 1550 ha dato il via ad un’esplosione di quotazioni in ogni dove.
Polverizzata con estrema semplicità il livello target 1,618 di Fibonacci, ovvero quota 2100-2125 punti, ma non solo.
Anche il livello chiave posto a 2400 punti è stato abbattuto in scioltezza.

Merito ovviamente del buono stato di salute dell’economia USA, ovviamente degli utili aziendali e poi della benzina prima monetaria e poi fiscale che ha alimentato il rally.

Dove potremmo andare a parare?

Il grafico mi dà un target che potenzialmente non così impossibile e nemmeno troppo sorprendente. Area 3000 punti. La distanza dal cloud del grafico weekly è veramente importante, segnala un rally tecnicamente insostenibile ma fino a che la tendenza non molla, non sarà così facile “smontare” l’entusiasmo.
Questa è l’analisi tecnica secondo il mio punto di vista. Ma tutto resta ampiamente discutibile. L’unica cosa da sottolineare è che la tendenza resta al momento NETTA e ben definita. Quindi malgrado tutte le critiche possibili ed immaginabili, c’è ancora spazio.
Prima che tutto rientri poi in un canale di maggiore normalità. Ma ora è presto per parlarne in chiave di “evento immediato”. Continuiamo a restare coerenti, parlandone in modo oggettivo e mettendo a nudo le incongruenze e a quello che resta il rovescio della medaglia che, al momento, non viene considerato. E, badate bene, questa incoerenza è quantomai normale nei cicli di borsa.

Grafico SPX weekly

Grafico SP500 SPX weekly by Tradingview

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
BORSA USA: This time is different? Not at all. But now?, 10.0 out of 10 based on 4 ratings
Tags: ,   |
1 commento Commenta
kociss01
Scritto il 31 gennaio 2018 at 10:43

Perfetto si vedono benissimo anche le 5 onde di Elliott si va a chiudere un po’ prima dei 3000 ,secondo me poco prima del 21 marzo, anche se Bradley direbbe il 28-30 maggio che dite??

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+