BITCOIN: arriva la criptomania!

Scritto il alle 14:15 da Danilo DT

nobody_gets_me_bitcoins_-4e4c2ea-intro.jpg

Per molti è un giochino virtuale. Per altri invece è un potenziale antagonista del Dollaro USA. Per altri ancora è la valuta del futuro.
Sul bitcoin si legge di tutto e di più. La cybermoneta nata nel 2009 sta crescendo anche popolarità, e il blockchain si sta dimostrando alla lunga un sistema molto solido ed affidabile.
Ma la cosa che colpisce è il nuovo superamento di area 1000 $, dopo aver chiuso il 2016 con un +106%.

Grafico Bitcoin

bitcoin-2017-rally

Mi è capitato ieri sera di parlare con un amico che lavora in una società finanziaria a Londra. Lui è specializzato nell’ambito forex e sta seguendo anche con parecchia curiosità quanto sta accadendo attorno al mondo delle cybervalute.

“Sto notando che l’interesse nei confronti del Bitcoin è in progressivo aumento. Un po’ perchè è diventato una moda, un po’ perchè Trump a molti fa paura e poi molti lo vedono come la nuova “valuta rifugio”. Inoltre è un’alternativa visto che molti altri asset “safe haven” vengono attualmente venduti, come l’oro”. (cit)

Ora siamo sopra i $ 1.000 e in molti si chiedono cosa accadrà ora… Se si guardano i grafici, c’è chi scommette il raggiugimento dei massimi precedenti. Allora era pura bolla speculativa, e si erano raggiunti i 1200 $

Impossibile fare grandi previsioni anche perchè il bitcoin ha più volte dimostrato di essere una “storia a parte” anche a livello di correlazioni, almeno per il momento, anche se qualcosa di interessante inizia a vedersi anche in questo ambito.

Ho provato a rivolgere lo sguardo un pochino più ad Est, ovvero in Cina. Giunge notizia che dal primo gennaio 2017 si incrementeranno i controlli sulle singole transazioni di valuta estera andando a punire i deflussi che verranno considerati “illegali”.

China’s foreign exchange regulator said that, starting Jan. 1, 2017, it will step up scrutiny on individual foreign currency purchases and strengthen punishment for illegal money outflows, but the $50,000 annual individual quota will remain unchanged.

The announcement by the State Administration of Foreign Exchange (SAFE) late on Saturday comes amid worries that the yuan, which fell nearly 7 percent against the dollar in 2016, could face renewed pressure in the new year as foreign currency buyers start afresh with a new $50,000 annual quota. (Reuters)

Cosa sta quindi succedendo in Cina? Si stanno vendendo Yuan e si comprano altre valute. Dollari USA sopratutto, as usual, ma non solo.
Visto che gli acquisti di forex tradizionali sono tracciati e monitorati, potrebbe anche essere che i cinesi. cercando di sviare alla rete di controlli, si stanno dando alla “criptomania“. Acquisti di Bitcoin anche per diversificazione e per speculazione.
Dite che sto farneticando? Beh, il grafico tra l’andamento dello Yuan cinese ed il Bitcoin è quantomeno interessante e incuriosisce non poco, sopratutto se si considera quanto detto prima.

Yuan cinese vs Bitcoin

btc-xbt-vs-yuan

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (5 votes cast)
BITCOIN: arriva la criptomania!, 10.0 out of 10 based on 5 ratings
Tags:   |
4 commenti Commenta
perplessa
Scritto il 4 gennaio 2017 at 22:48

quello mi era emerso per caso ieri casualmente, invece questo l’ho cercato con google adesso, al che mi sono chiesta, chi emette ste carte, con le quali suppongo uno tiri fuori un’altra valuta, perchè ovvio non escono bitcoin http://www.coindesk.com/bitcoin-atm-map/
per­ples­sa@fi­nan­za,

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 9 gennaio 2017 at 08:45

Visto che schiaffone il BITCOIN?

https://bitcoinwisdom.com/markets/bitstamp/btcusd

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

perplessa
Scritto il 12 gennaio 2017 at 00:33

col materasso uno non ci guadagna ma nemmeno ci rimette, visto che siamo in deflazione, chi ha rischiato all’inizio e ci ha creduto avrà fatto un sacco di soldi, i pirla dopo come sempre col cerino in mano, ma la colpa del crollo è dei cinesi, ho visto citato, e qualcuno dice che culo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+