Aumenta il rischio sui bond high yield. Effetti sul mercato azionario.

Scritto il alle 14:40 da Danilo DT

5012C526-B177-4D9C-8020-BFC2A3FBAA4E12082011_High_Yield_article.jpg

Il rapporto tra il differenziale di rendimento tra i Treasury bond USA e i titoli High Yield, come vi ho già spiegato in passato, è sempre un ottimo elemento anticipatore per poter tastare il polso della solidità finanziaria delle aziende corporate USA e quindi, indirettamente, anche le loro potenzialità di rivalutazione in borsa.

La logica del discorso è la seguente. Se aumento lo spread tra le emissioni High Yield ed i titoli governativi USA (treasury bond), si ottiene il rischio emittente, in quanto si va a sottrarre l’eventuale effetto di un aumento dei tassi di interesse.
Se il rischio emittente aumenta, significa che la situazione finanziaria sta peggiorando, oppure si preferisce vendere l’emissione High Yield perché aumento il rischio default anche a causa di un peggioramento del quadro di mercato e del ciclo economico. Questo differenziale quindi può essere utilizzato come “anticipatore” per ipotizzare scenari recessivi (nel caso più grave) oppure di frenata.
Il grafico lo testimonia. Quando il differenziale US High Yield contro treasury bond USA si impenna, il rischio di una frenata economica aumenta e quindi, le borse ne subiscono delle conseguenze.

spread-hy-high-yield-govies-us-tnote
Oggi ci troviamo nella situazione dove, ad un aumento del differenziale sopra descritto, non corrisponde ancora un quadro correttivo chiaro della borsa USA che effettivamente arriva sempre con un po’ di ritardo. Ma le cose che contano sono:

a) La tendenza al ribasso (ottima per le borse) è stata violata verso fine 2015 (segnale anticipatore)
b) Ora si sta formando un trend (canale) rialzista

Ovviamente SOLO una rottura di questo canale (in viola) può garantire ancora positività ai mercati. Se invece il differenziale continua a salire, posso solo dirvi che, sempre nell’ottica di voler dare consapevolezza ai lettori, “io ve l’avevo detto”. Ma è un discorso valido non nel breve termine, come vi ho detto.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (5 votes cast)
Aumenta il rischio sui bond high yield. Effetti sul mercato azionario., 10.0 out of 10 based on 5 ratings
1 commento Commenta
draziz
Scritto il 27 ottobre 2015 at 18:48

Grazie DT!!
Questa non la conoscevo.
Ne sai sempre una più del diavolo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+