ANNUS HORRIBILIS: chi ha battuto il tasso inflazione?

Scritto il alle 09:51 da Danilo DT

Quali sono le asset class che hanno performato meglio dell’indice CPI USA? Occhio che l’elenco è molto lungo…

La giornata di ieri è stata la perfetta conferma di quanto vi raccontavo in questo post. Il mercato sta ponderando tutto basandosi su una cosa che per mesi era scomparsa totalmente dai mercati. La paura.
Il VIX ne è testimone. Viaggia su 22 punti dopo che per tempo immemore quotava (anomalia del momento) la metà.

VIX daily chart

FEAR: il mercato ha paura di tutto. Recessione alle porte. Rallentamento economico globale. Crisi politico diplomatica USA Cina. Guerra commerciale e neo protezionismo. Euroframmentazione. Insostenibilità del debito soprattutto nel mondo corporate, e soprattutto nei paesi emergenti, curva dei tassi che si appiattisce, banche centrali che stanno intervenendo sui mercati in modo restrittivo. E chi più ne ha, più ne metta.
Per farla breve, tutte le certezze che hanno guidato i mercati in un concerto unidirezionale sono venute meno, o meglio dire, sono state messe in discussione.
Infatti molte cose sono TEMUTE ma non ancora concretizzate.
Siamo poi d’accordo che queste paure siano anche in parte giustificabili, ma è anche vero che se tutto quanto temuto dovesse poi accadere, allora meglio sarebbe liquidare tutto e rifugiarsi su un qualche bene rifugio che in questo momento mi sfugge.
Si, mi sfugge perché in questo momento fatico a trovare qualcosa che possa essere realmente difensivo in qualsiasi condizione di mercato.
Guardate questa slide, vi sintetizza in modo estremo ma molto chiaro il concetto che per anni abbiamo portato avanti e che ora si è concretizzato.
Dopo anni di mercato unidirezionale, adesso ci troviamo alla “resa dei conti” dove l’unidirezionalità continua, ma in negativo.
Parliamo quindi di performance di asset class rapportate all’inflazione USA. E da inizio anno NESSUNA e ripeto NESSUNA ha fatto meglio dell’indice CPI.

La domanda quindi che dobbiamo porci è: se continua la fase di incertezza o ancor peggio di negatività, dove potremmo cercare valore o quantomeno reale DIFESA nel 2019?

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
ANNUS HORRIBILIS: chi ha battuto il tasso inflazione?, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

  • DOBBIAMO uscire quanto prima dall'Euro. Altrimenti per noi è finita! (52%, 1.969 Votes)
  • NON DOBBIAMO uscire dall'Euro perchè i rischi che ne deriverebbero sono molto maggiori degli eventuali benefici (48%, 1.795 Votes)

Total Voters: 3.764

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+