Cerca nel Blog

ALLARME FMI: economia a rischio DERAGLIAMENTO

Scritto il alle 08:05 da Danilo DT

treno-deragliamento-economia-fmi

Certe notizie mi colgono impreparato. Per la serie “non me l’ho aspettavo proprio” oppure “caccia al gufo, evviva la vita!”
Non vi faccio perdere tempo, il tutto si può sintetizzare in un mio tweet di ieri sera.

Ebbene si, il FMI replica esattamente quanto io vi sto dicendo da mesi ormai in ambito di crescita economica. E il tutto avviene alla vigilia del G-20 prevista a Shangai il 26-27 febbraio.
Interessante l’utilizzo del verbo “deragliamento”. Detto poi dal FMI non è certo un buon segno…

(…) «questi sviluppi puntano a rischi maggiori di un deragliamento della ripresa in un momento in cui l’economia globale è particolarmente vulnerabile a shock avversi». (…)

E per rispondere a questi rischi occorre avere banche centrali accomodanti e soprattutto sull’incremento delle politiche fiscali.

«La congiuntura fragile aumenta l’urgenza di risposte politiche di ampia portata che rafforzino la crescita e gestiscano le vulnerabilità». Per questo «politiche monetarie accomodanti restano essenziali dove l’inflazione è ancora sotto i target delle banche centrali». Allo stesso tempo però «va ridotto l’eccesso di dipendenza dalle politiche monetarie». (Source) 

Ma ecco la spiegazione del TIMING…

(…) A questo proposito l’istituto guidato da Christine Lagarde sostiene che il «G20 deve agire ora per implementare con decisione le strategie di crescita esistenti» e che «potrebbero essere necessarie riforme alla reti di sicurezza finanziaria globale, inclusi nuovi meccanismi di finanziamenti».«La ripresa globale si è ulteriormente indebolita a fronte di un aumento delle turbolenze finanziarie e di un calo dei prezzi degli asset».

Voilà. Il FMI fa da mediatore e fa un accorato appello ai potenti del mondo per unire le forze e remare tutti nella stessa direzione alla ricerca del benessere economico. Ma non è finita qui, il FMI lancia anche frecciatine e moniti. Alla Germania

(…) nell’Area euro i Paesi come la Germania che hanno spazio di manovra da un punto di vista fiscale «dovrebbero fare di più per sostenere la crescita attraverso per esempio investimenti in infrastrutture». (…)

…alla Cina

(…)La crescita cinese dovrebbe rallentare a fronte di squilibri nell’immobiliare, nel credito e negli investimenti e di un riequilibrio dell’economia verso consumi e servizi (…)

…e anche nei confronti della FED

(…) ulteriori azioni dovrebbero essere ben comunicate e basate su prove chiare di pressioni sui salari o sui prezzi e una valutazione che l’inflazione si prepara a crescere verso il target della Federal Reserve del 2% (…)

Ellamiseria! Una Lagarde in gran forma ed un FMI super propositivo! Oppure si sente il rischio di un pericoloso “deragliamento”. Ovviamente è BUONA la seconda. E il G-20, una delle riunioni che nella storia è sempre tra le più “inutili” potrebbe per una volta avere un senso. Non so cosa accadrà, ma il monito della Lagarde deve per forza di cose essere tenuto in considerazione. E l’appiattimento della curva di previsione di crescita qui sotto anche….

fmi-outlook-2016

imf-forecast
Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (12 votes cast)
ALLARME FMI: economia a rischio DERAGLIAMENTO, 9.8 out of 10 based on 12 ratings
Tags: , ,   |
3 commenti Commenta
omnia_funds
Scritto il 25 febbraio 2016 at 10:36

L’espressione “Ellamiseria”…mi ha messo di buon umore oggi…grazie!!
Condivido appieno l’argomentazione. Finalmente la Lagarde si guadagna il suo stipendio dopo anni di castronerie impronunciabili!!!
Siamo agli arbori,mica tanto, di una nuova e più grande recessione..o un forte rallentamento in una asfittica ripresina. ?? Io propendo,mio malgrado,per la prima ipotesi….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)

Scritto il 25 febbraio 2016 at 23:00

E attenti che Zero Hedge sta sparando ad alzo zero contro Italia & Euro
(ma forse ce lo meritiamo !!)
http://francescosimoncelli.blogspot.it/2016/02/come-litalia-colera-picco-e-trascinera.html

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 26 febbraio 2016 at 08:40

Ottimo articolo. Mi ero perso la notizia. Ieri su il sole 24 ore c’era un articolo interessante che spiegava come sia aumenta la propensione al risparmio. Già si sapeva per l’italia, ma non pensavo fosse generalizzata in tutto il globo. Si tende a risparmiare e spendere di meno, probabilmente per la grande incertezza che regna sovrana. Tra l’altro sembra che anche Thoir voglia vendere. Che anche lui voglia iniziare a tirare la cinghia?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!
outlook-2017-iam

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Commenti recenti
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • paolo41 su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su ROBOTICA e FINANZA QUANTITATIVA: ecco chi domina il mercato
  • [email protected] su MERCATI: scatta il take profit con il rischio “impeachment”
  • [email protected] su FLASH: impeachment in Brasile? E il Bovespa va a -10%
  • Danilo DT su BANCHE ITALIANE: elenco degli istituti di credito più solidi (ed in maggiore difficoltà)

Google+