ALERT: Uscita flussi finanziari RECORD dai T-Bond USA

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Qualcosa è successo. Cosa di preciso non si sa ma qualcosa è successo. E questo qualcosa potrebbe essere collegato ai tanti scenari che stiamo vivendo su scala globale.

Una presa di posizione durissima della Russia nei confronti negli USA? Detto così suona da “ripicca”. In realtà diventa una necessità. La banca centrale russa ha dovuto liquidare un bel po’ di riserve per difendere il suo rublo a causa delle copiose uscite di denaro da Mosca per via della crisi Ucraina.

Potrebbe essere la Cina.
Già, Pechino, il più grande possessore di bond USA governativi che, assieme al Giappone, detengono la maggior parte dei Treasury in circolazione. E noi tutti sappiamo che la Cina recentemente si sta muovendo anche in ambito valutario con la PBOC che è sempre protagonista, anche se in modo meno esplicito di altre banche centrali. Ma la cosa suona strana perchè la PBOC sta indebolendo lo yuan, quindi compra al massimo US Dollar.

Potrebbe essere la Turchia, il Sud Africa o ancora l’Indonesia.
C’è solo un dato che è certo.

La settimana scorsa c’è stata un uscita di flussi finanziari dai Treasury bond USA pari ad una cifra veramente da record: $ 106 miliardi.

Ambrose Evans-Pritchard, sul Telegraph descrive il fenomeno in questo modo:

Somebody is a selling a fistful of US Treasuries. It could be Russia, or China, Turkey, South Africa, or Indonesia, or all frantically selling bonds at the same time for different reasons.
We don’t yet know. All we know is that the US Federal Reserve’s custody holdings on behalf of foreign central banks plunged by $106bn in the week ending March 12, the biggest one-week drop on record. (…) The international order is unravelling. Russia is of course smashing the post-Cold War order by seizing Ukraine, and blowing up the global architecture of nuclear non-proliferation. Let us not forget that Ukraine agreed to give up its nuclear weapons – the world’s third biggest arsenal at the time – in exchange for a guarantee by the great powers in 1994 that its territorial integrity would be upheld. Russia was one of the signatories.
China is laying claim to large parts of the East China and South China Seas, and has established an air identification control zone over the Japanese-controlled Senkaku islands. (…) (Telegraph) 

The international order is unravelling. Qualcosa è successo, non sappiamo cosa. Ma quel qualcosa potrebbe cambiare gli equilibri globali e disfare quelle “certezze” su cui si calcolano le matematiche correlazioni di volatilità compressa voluta dalle banche centrali.
Il Grafico che ne deriva è veramente impressionante.

Treasury Outflow: la grande fuga dal Governativo USA

Senza poi dimenticare un particolare di grande importanza. Oggi inizia il FOMC, cari amici lettori. Il primo FOMC con la nuova protagonista della Fed Janet Yellen.

E se fosse una presa di posizione di qualcuno che “legge” nelle possibili ipotesi FED un rialzo dei tassi prima del previsto?
Oppure se fosse qualche grande investitore, o più grandi investitori che vendono bond per girarsi sull’equity? Sarebbe un “colpo gobbo” che assicurerebbe ulteriori mesi di rally.

Monthly Equity Flows

Inutile specularci sopra. Questo non lo possiamo sapere. A noi non resta che questo grafico che almeno una certezza ce la dà. Qualcuno ha venduto. E non poco. Il resto, come sempre, lo scopriremo SOLO vivendo.

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!)

STAY TUNED!

Danilo DT

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui, contattami via email.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

I need you! Sostienici!

§ Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news dal web §


VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
ALERT: Uscita flussi finanziari RECORD dai T-Bond USA, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Info su Danilo DT

La corsa è lunga e...alla fine è solo con te stesso (by Big Kahuna) Per sapere CHI SONO, clicca QUI !

Commenti (n° 10)Commenta

  1. icebergfinanza scrive:

    Ciao Dream si tratta di un trasferimento precauzionale visti gli eventihttp://america24.com/news/giallo-alla-fed-calo-record-di-treasury-parcheggiati-da-enti-stranieri-lo-zampino-di-mosca

  2. Si, ho letto anche io che la Russia ha cambiato custodian per evitare un freeze degli assets da parte delle autorità USA.
    E Pritchard potrebbe aver avuto un abbaglio. Però si trata di ipotesi.
    Ovviamente quello che è da notare è il prezzo dei treasury che non ha subito scossoni rivoluzionari.
    Vedremo oggi e domani cosa riserva il FOMC

  3. john_ludd scrive:

    icebergfinanza,

    Confermo; chiesto a uno che ci lavora. Mossa citofonata con mesi di anticipo. L’operazione è stata fatta prima dell’inizio delle olimpiadi. UBS sembra essere il nuovo custodian preferenziale. Svizzera = Germania ricordo a tutti gli amanti della complottologia.

  4. john_ludd scrive:

    Danilo DT,

    di perfetto c’è solo l’immanenza di una guerra per ora fredda, tra una potenza globale morente che non vuole rinunciare a quel ruolo, con riserve energetiche assolutamente inadeguate e alleati/vassalli che dipendono per i flussi energetici per il 30% da quello che ritengono “il nemico” e per il rimanente da stati arabi affidabili come un serpente a sonagli particolarmente nervoso. Uno in particolare, l’unico capace di esportare oltre il 2030 si fa pagare in beni reali, possiede armi atomiche per interposta persona… mmhhh… gran bell’alleato… bello il mondo di domani !

    • BEh, con perfect intendevo dire che il suo commento era la conferma di quanto ipotizzato.
      Di perfetto non esiste più nulla. Ma questa è un’altra storia…

  5. john_ludd scrive:

    Danilo DT,

    come non esiste più nulla…

    la piadina con il prosciutto
    il mio cane
    le tagliatelle della mamma
    la gnocca
    un viaggio nelle zone remote del Tibet
    un ruscello nel bosco
    il canale Holzer
    il concerto K 467
    etc…

    il resto farà anche cagare, ma lo ha sempre fatto e la vita vera è altrove ! :D

  6. gilles27 scrive:

    john_ludd@finanza,

    …mi piace che specifichi:
    IL MIO CANE
    LA GNOCCA
    e non
    LA MIA GNOCCA
    IL CANE

    ….GRANDE!!! :D :D :D

  7. alessandroecristina scrive:

    C’è qualcosa che NON MI QUADRA X NIENTE..La Fed ha comunicato che i Treasury di proprietà di soggetti stranieri sono scesi di 105 miliardi di dollari nella settimana terminata il 12 marzo a un minimo di 15 mesi a 2.855 miliardi da 2.960 miliardi.

    “Questo è un trasferimento di asset e non una vendita. Una vendita da 105 miliardi di dollari di Treasury avrebbe sconvolto il mercato e spinto i rendimenti del decennale al rialzo di almeno 30 punti base”. Alla fine del 2013 la Russia deteneva 138 miliardi di dollari di Treasury

    SI PARLA DI TREASURY DI PROPRIETA’ DI SOGGETTI STRANIERI…..QUINDI SE SONO DIMINUTI VUOL DIRE CHE SONO TORNATI DI PROPRIETA’ DOMESTICA…..o no?
    Stò dicendo cavolate?